AR.ME.NA. SVILUPPO gestisce, per conto della Città Metropolitana di Napoli – Direzione Monitoraggio e Tutela delle Acque e dell’Aria, il servizio di verifica degli impianti termici nei Comuni della provincia di Napoli con popolazione inferiore a 40.000 abitanti, nell’interesse dei cittadini e dell’ambiente.

La manutenzione degli impianti termici (caldaie) è un obbligo di legge ed è il principale strumento in grado di:

  • garantire una maggiore sicurezza per ridurre il rischio di incidenti domestici (esplosioni, incendi ed intossicazioni)
  • ridurre la spesa di combustibile e quindi il consumo energetico
  • contribuire a migliorare la qualità dell’aria e dell’ambiente.

La manutenzione dell’impianto termico viene effettuata da aziende o da tecnici abilitati.

Alle Citta’ Metropolitane, per i Comuni con meno di 40.000 abitanti, ed ai Comuni, quando la popolazione è superiore a 40.000 unità, è, invece, demandato il compito di controllare che la manutenzione sia stata eseguita nei modi e nei tempi previsti dalle norme.

Il personale tecnico ARMENA, in possesso di specifico attestato ENEA (Ente Nazionale per l’Energia e l’Ambiente) e di idonea esperienza decennale, provvede periodicamente a:

  • controllare la corretta tenuta della documentazione di centrale o di impianto
  • esaminare le condizioni dei principali componenti
  • misurare il rendimento di combustione e le emissioni dei fumi in atmosfera
  • rilasciare il rapporto di prova.

I cittadini e/o i tecnici manutentori interessati possono contattare direttamente gli uffici preposti dell’Agenzia per ricevere tutte le necessarie informazioni sulle modalità di svolgimento del servizio.

Nella sezione del sito moduli on-line è possibile scaricare alcuni fac-simile per la domanda di autorizzazione all’acquisto e al rilascio dei bollini prepagati, l’integrazione documentale delle ditte già autorizzate, nonché l’elenco delle ditte autorizzate al rilascio dei bollini prepagati.

La società svolge il servizio per tutti i Comuni con popolazione inferiore a 40.000 abitanti.